mercoledì 20 aprile 2016

Le bugie indiane sui Marò in audizione al Parlamento europeo #freeitalianmarines


La mente conscia è la mente razionale ed oggettiva, essa serve principalmente per pensare, ragionare, dedurre, scegliere, decidere ed immaginare.
La mente subconscia è la mente soggettiva, essa è impersonale, esegue gli ordini che riceve dalla mente conscia attraverso il pensiero razionale.
Ciò che la mente conscia accetta come vero è accettato dalla mente subconscia...
La mente subconscia è suggestionabile ( si può controllare attraverso il potere della suggestione ), il subconscio può essere programmato...


Il 19 aprile si è svolta l' audizione al Parlamento Europeo della petizione 2089/2014
avente in oggetto il caso Enrica Lexie ( false prove prodotte dallo Stato Indiano del Kerala al fine di incolpare i due Fucilieri della Marina Militare Italiana Massimiliano Latorre e Salvatore Girone. Petizione del Perito giudiziario Luigi Di Stefano ).

Dal giorno dei presunti fatti imputati ai due Fucilieri di Marina Italiana alla data odierna sono passati quattro anni, il caso è passato alla Corte di Giustizia Arbitrale dell' Aja, e, in attesa della prima decisione riguardante la libertà di movimento del Capo Girone, ancora trattenuto a Nuova Dehli, continuiamo a denunciare da queste colonne l' assenza di informazione da parte dei media se non addirittura la manipolazione del subconscio collettivo aprendo quegli scarni servizi con la frase " per la morte di due pescatori indiani "  senza fornire fatti e atti evidenti ma leggendo al pubblico solo ed esclusivamente veline,  versioni copiate senza un minimo di verifica a causa del silenzio degli investigatori indiani che di fatto hanno tenuto ben nascoste nel cassetto le loro carte, praticamente i media hanno di fatto influenzato il subconscio collettivo dei telespettatori quasi come accade nei contenuti degli spot pubblicitari, a chi non capita di associare immediatamente il volto di un attore/attrice o una canzone ad un determinato prodotto ? 
Per quattro anni il subconscio collettivo ha associato ai Fucilieri di Marina l' immagine dei due pescatori morti e tutto questo è accaduto senza che nessuno tra i media nazionali  vi dedicasse un approfondimento volto a chiarire i presunti accadimenti sollecitando la mente conscia del pubblico a casa, non riusciamo a capire ancora oggi il perchè di questa scelta.

Con il caso affidato al Tribunale Itlos di Amburgo qualcosa è cambiato, le autorità indiane sono state costrette a produrre i documenti alle corte e in un secondo momento gli stessi sono stati resi noti a chiunque ne facesse richiesta, a quel punto è stato facile analizzare questi documenti e periziarli.

Non vogliamo manipolare il vostro subconscio, ma semplicemente darvi materiale da valutare e contributi video da guardare e ascoltare, far lavorare la mente conscia affinchè la verità trionfi, affinchè sia fatta giustizia per Max e Salvo, che dall' analisi degli allegati indiani di cui sopra risultano essi stessi vittime della fallimentare polizia e magistratura indiana oltre che dell' ignavia del governo Monti.

A tal proposito per chi non avesse avuto la possibilità di seguire i lavori in commissione europea sulla petizione proposta ecco il contributo video dell' intera audizione :


Ed eccolo il lavoro di analisi che rivela le bugie indiane : 

http://www.seeninside.net/piracy



Also available on English version :


This web site deals the story of the two Italian Marines :

http://www.italianmarines.net/

Nessun commento:

Posta un commento